Lavorazione ottone, dalla materia prima al prodotto finito


04 Aprile 2011
Campress, fa parte del gruppo Camozzi dal 1980

Campress, che dagli anni ’80 fa parte del Gruppo Camozzi, si rivolge al mercato nazionale fornendo un servizio che spazia dalla consulenza sulla progettazione degli stampi e sull’utilizzo dei materiali fino alla realizzazione di una gamma di componenti differenti per forma, dimensione e settori applicativi

Campress vanta oltre trenta anni di esperienza nel settore dello stampaggio a caldo. L’azienda si occupa della trasformazione dell’ottone da materia prima a prodotto finito. Viene acquisita negli anni ‘80 dal Gruppo Camozzi, inizialmente per soddisfare il fabbisogno produttivo infragruppo (prevalentemente nel settore dell’automazione industriale), è cresciuta costantemente sviluppando un profondo know-how sia tecnico che commerciale in numerosi settori industriali.

Questo le permet te oggigiorno di rivolgersi non solo alle aziende del Gruppo, ma di proporsi anche al mercato nazionale ed internazionale. La scelta strategica di proporre sul mercato i propri servizi e le proprie competenze ha riguardato tutte le aziende del gruppo impegnate nella trasformazione delle materie prime o comunque in lavorazioni conto terzi ed ha portato nel 2009 alla creazione di una nuova divisione e di un nuovo brand: Camozzi Manufacturing. L’obiettivo di Camozzi Manufacturing è di collegare sette aziende impegnate rispettivamente nello stampaggio dell’ottone, della plastica, nella fusione dell’alluminio, della ghisa, nelle lavorazioni di carpenteria, nella meccanica pesante e nella meccanica di precisione, offrendo ove necessario un unico interlocutore (general contractor) per tutti i servizi.

Campress rappresenta indubbiamente una delle colonne portanti della divisione, con un’offerta di prodotti di qualità certificata secondo gli standard internazionali e con processi produttivi ottimizzati ed efficienti, caratteristica comune a tutte le aziende del Gruppo Camozzi. La determinazione verso il raggiungimento dei migliori risultati è la caratteristica di Campress, un’azienda in grado di seguire il cliente in tutte le fasi, dalla consulenza sulla progettazione degli stampi e sull’utilizzo dei materiali, fino alla realizzazione di pezzi speciali per forma, dimensione e settori applicativi.

La struttura produttiva

Campress è dotata di uno stabilimento di 10.000 m2 dove vengono prodotti ogni anno oltre ottanta milioni di pezzi per un totale di circa 10.000 tonnellate di ottone stampato. Un fiume continuo alimentato da una batteria di 16 presse completamente robotizzate con potenze da 220 a 550 tonnellate che permettono di stampare pezzi con dimensioni estremamente variabili e con peso compreso tra quattro grammi e quattro chilogrammi.

La struttura produttiva si sviluppa su diversi reparti :

  • Un reparto taglio, composto da 13 segatrici a disco. Si tratta di macchine ad assi controllati per il taglio di una o due barre simultaneamente, partendo da un diametro minimo di 12 mm ad un massimo di 80 mm,nelle varie lunghezze in funzione del pezzo da stampare;
  • Un reparto grafitatura composto da 2 grafittatori. Le macchine per la grafitatura sono essenzialmente dei tamburi rotanti che possono contenere circa 800 kg di pezzi di barra tagliati, ai quali si aggiungono pochi grammi di grafite. Durante il tempo necessario di rotolamento la polvere di grafite si distribuisce omogeneamente su tutti i pezzi e questo renderà più facile la successiva fase dello stampaggio a caldo.
  • Un reparto stampaggio composto da 16 presse tutte meccaniche con una capacità di potenza da 200 a 500 tonnellate, allestite per lo stampaggio in piano, in estrusione verticale e in estrusione orizzontale. Il carico e lo scarico è gestito da manipolatori integrati con la macchina. Il preriscaldo dei pezzi viene effettuato con forni elettrici ad induzione e con forni a gas metano. - Un reparto tranciatura. In questo reparto, oltre alle sbavatrici idrauliche manuali a 4 stazioni di caricamento, sono presenti 3 impianti di sbavatura composti da pressa a 4 stazioni con robot antropomorfo integrato da sistema di visione a doppia telecamera che garantisce la perfetta lettura e il perfetto posizionamento del pezzo da lavorare. - Un reparto sabbiatura. Qui operano 2 granigliatrici a tappeto rampante con capienze da 10 e da 30 quintali per una sabbiatura con cilindretti in acciaio che permettono una finitura superficiale morbida e brillante.
  • Un reparto meccanica, dotato di centri di lavoro e torni a controllo di ultima generazione integrati da sistemi CAD-CAM per la costruzione di stampi e attrezzature di ogni tipo. La progettazione delle fasi di processo e degli stampi è gestita completamente all’interno dell’ufficio tecnico che vanta una lunga e solida esperienza e know-how  
  • Un reparto controllo tecnologicamente attrezzato e gestito da personale altamente qualificato in cui vengono redatti i documenti attestanti la qualità dei prodotti, permette sofisticati controlli metallurgici e dimensionali e completa una struttura produttiva che è in grado di garantire il rispetto degli standard più elevati

Una presenza autorevole in numerosi settori

Campress annovera tra i suoi clienti i nomi più rappresentativi di diversi settori industriali quali: 

  • Automazione pneumatica. Campress da anni specializzata nella realizzazione di componenti per il settore della pneumatica industriale vanta tra i suoi clienti aziende leader di settore a livello internazionale. Rapporti di partnership evoluta sono stati possibili grazie alla volontà e all’indubbia capacità di risolvere problemi ma anche alla massima flessibilità produttiva ed alla totale disponibilità di condivisione delle risorse necessarie alla co-ingegnerizzazione dei prodotti;
  • Automotive. Essere stati e continuare ad essere fornitori qualificati di aziende leader mondiale nella realizzazione di automotive components significa aver acquisito un know how di prodotto e di processo che,unito al controllo totale dei processi aziendali, consente di qualificare Campress non semplicemente come un fornitore “esecutore” ma come un partner con il quale condividere risorse intellettuali ed operative.
  • Idrotermosanitaria. Attraverso le competenze raggiunte la società riesce a soddisfare le esigenze delle aziende del settore idrotermosanitario, soprattutto per quanto riguarda lo stampaggio di rubinetteria e valvolame in ottone. Dopo un’accurata analisi delle esigenze del cliente, provvede alla progettazione e alla realizzazione dello stampo e di tutte le attrezzature ausiliarie necessarie, fino al successivo stampaggio dei prodotti caratterizzati da un livello qualitativo elevato e da un design complesso

Gli investimenti per la qualità

Da sempre Campress investe tempo e risorse in macchinari di ultima generazione e significativa alla vivibilità degli spazi lavorativi,alla sicurezza del personale e al rispetto dell’ambiente. La società dispone di attrezzature di ultima generazione come gli impianti robotizzati di tranciatura con sistema di visione integrata e ogni pezzo in ottone viene sottoposto a sofisticati controlli metallurgici e dimensionali. Ogni singolo prodotto viene attentamente studiato con l’ausilio di sistemi CAD 2D/3D; allo stesso modo vengono progettati e prodotti gli stampi e le attrezzature necessarie alla sua realizzazione. La qualità di ogni prodotto è garantita dalla costante attenzione dedicata ai cicli produttivi, alla definizione e al rispetto degli standard rigorosi necessari per poter operare in settori critici.Grazie all’utilizzo di sistemi informatici all’avanguardia, come SAP e SARA, è possibile controllare in tempo reale dati e informazioni e gestire in maniera integrata i processi di pianificazione, produzione e logistica per garantire flessibilità, puntualità e riduzione dei lead time.

L’azienda, che si avvale di un sistema di qualità certificata secondo la norma ISO 9001, ha anche avviato il percorso di certificazione del sistema gestione qualità per il settore automotive secondo la norma ISO/TS 16949:2009.

Dalla direzione editoriale di : La Subfornitura , n.3 , mese di aprile 2011 – Interprogettied Editore